venerdì 14 luglio 2017

Scena dalla "Esplosione Cambriana". circa 530 milioni di anni fa


 antico fondo marino: lo scisto Maotianshan  Yunnan orientale (contee, Jinning e Anning), Cina.


I fossili del Maotianshan, collettivamente chiamati Biota Chengjiang, danno un inestimabile scorcio all'esplosione cambriana, le apparizioni relativamente improvvise di una sconcertante varietà di corpi animali che annunciano l'arrivo del Fanerozoico. 
Rappresenta una delle poche località cambriano del mondo, insieme al Burgess Scisto del Canada e Sirius Passet della Groenlandia, per una vasta conservazione dei tessuti molli.
Include oltre 100 specie conosciute, compresi animali vicini agli antenati della linea dei vertebrati.


(varie fonti internettiane)

4 commenti:

  1. Risposte
    1. Davvero ti interessa? Grazie. Credo sia la prima volta che viene commentato un post di questa serie di 'Tempo Profondo'. Sono nati come escamotage e stanno diventando un viaggio si spera sensato nelle profondità spaziotemporali della vita sulla terra, della quale noi increspiamo a mala pena la prima superficie :)

      Elimina
  2. Sì, proprio perché è qualcosa per me di nuovo.
    Buon pomeriggio.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me è praticamente nuovo. Lo esploro in contemporanea, con grande curiosità ed eccitazione. Buon pomeriggio. G

      Elimina

TUTTI POSSONO COMMENTARE, ANCHE IN FORMA ANONIMA!

SE sei interessat* a seguire La Confidenza Lenta, prova a cercare l'elenco dei lettori fissi e a cliccare sul tasto azzurro 'segui' Dovrebbe permetterti di iscriverti, se ti fa piacere.

In alternativa, puoi lasciare un commento allo stesso post, quando viene condiviso sulla pagina Facebook della Confidenza, e segnalare se vuoi rivederlo ri-postato qui